Screening della retinopatia Diabetica nella Provincia di Udine

La retinopatia diabetica è un’importante complicanza del diabete mellito e rappresenta la più comune causa di cecità nei soggetti in età lavorativa. Secondo alcuni studi epidemiologici il 30-50% della popolazione diabetica sarebbe affetto da retinopatia in forma più o meno grave e circa l’1% dei diabetici verrebbe colpito annualmente da una forma grave di retinopatia.

In considerazione dell’alta prevalenza della malattia diabetica, le dimensioni socio-sanitarie del problema appaiono rilevanti. La prevalenza del diabete in Italia è infatti stimata intorno al 3-4% della popolazione e presenta una netta tendenza all’incremento, con proiezioni dell’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) OMS che prevedono il raddoppio dei casi di diabete in Europa entro il 2025 a causa dell’aumento dei fattori di rischio quali l’invecchiamento della popolazione, la sedentarietà e le scorrette abitudini alimentari con la conseguente diffusione dell’obesità.

L’efficacia della terapia in corso di retinopatia diabetica è strettamente correlata alla tempestività dell’intervento. Esistono trattamenti molto efficaci per arrestare l’evoluzione della retinopatia quali la fotocoagulazione laser o piuttosto le iniezioni intravitreali di farmaci anti-VEGF che possono prevenire la grave riduzione visiva soprattutto quando le lesioni sono iniziali e l’acuità visiva non è ancora compromessa. Poiché la sintomatologia soggettiva può essere scarsa o assente anche in presenza di gravi lesioni retiniche, l’adozione di efficaci programmi di screening è l’indispensabile premessa per ridurre i casi di gravi compromissioni visive da diabete.

Le evidenze scientifiche oggi disponibili hanno dimostrato che, mediante programmi di screening e trattamento della retinopatia diabetica è possibile ridurre drasticamente la cecità da diabete. Nei Paesi in cui lo screening della retinopatia è stato applicato (Islanda, Svezia, Gran Bretagna) con l’impiego di una fundus camera non midriatica, è stata ottenuta una netta riduzione dell’incidenza di nuovi casi di cecità secondaria al diabete, accompagnata da importanti risparmi economici e sociosanitari a lungo termine. Il presente progetto si propone di attuare un programma di screening nella provincia di Udine con la partecipazione di:

  •          AISDO onlus - Associazione Italiana per la Salute Degli Occhi
  •          IEMO - Istituto Europeo di Microchirurgia Oculare
  •          Associazione Friulana Famiglie Diabetici
  •          FEDERFARMA Udine - Associazione Friulana Titolari di Farmacia

 

Il programma di screening sarà gratuito per i pazienti diabetici 

 

Per prenotare tel 0432 21885 dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 14.00 alle 18.00.

 

 

Le nostre donazioni

La nostra Associazione è da sempre impegnata al fianco delle persone con diabete e dei loro famigliari supportando le loro esigenze, e agli Enti con momenti di confronto per un continuo miglioramento dei servizi per mantenere un elevato standard qualitativo. Questa nostra duplice attività ci ha permesso di raccogliere nel corso degli anni le esigenze sia delle Persone diabetiche, che degli Operatori intervenendo per quanto possibile nela fornitura di supporti materiali.

◊ Donazione misuratore di emoglobina glicata per l'ambulatorio di Diabetologia Pediatrica di San Daniele del Friuli - In fase di definizione

◊ Donazione di due holter glicemici per il monitoraggio continui della glicemia per la SOC di Diabetologia dell'Azienda Ospedaliero Universitaria di Udine - anno 2011

La dolce vita

"La dolce vita"

Libro: 60 ricette d'autore. La copia potrà  esser richiesta gratuitamente telefonando al numero verde 800 820 082 

BCD - Buon Compenso del Diabete

BCD - Buon Compenso del Diabete

Campagna nazionale per il controllo del diabete. E' stato allestito un camper, appositamente attrezzato, che ha raggiunto le principali città  italiane per informare e sensibilizzare sul diabete.

Progetto DAWN

Progetto DAWN - Diabetes Attitudes Wishes & Need

http://www.dawnstudyitaly.com/index.html